Presentare domanda per bonus economici

Servizio attivo

Bonus relativo alla ritenuta ex art. 28 DPR 600/73


A chi è rivolto

Il bonus relativo alla ritenuta del 4% ex art. 28 DPR 600/73 è rivolto alle persone giuridiche che: 

  • sono soggette alla ritenuta del 4% in quanto hanno percepito un contributo a fronte di attività commerciale (descritte nell'art. 55 dpr 917/86 )
  • non sono soggette alla ritenuta del 4%in quanto:
  1. hanno percepito un contributo per l'esercizio di attività non avente carattere commerciale (non rientrante nell'art.55 dpr 917/86)
  2. O.N.L.U.S in base dell'art 16 del DLGS 460/97
  3. il contributo è stato destinato all'acquisto di beni strumentali

Descrizione

L’articolo 28 del DPR 600/1973 prevede che “Le regioni, le provincie, i comuni, gli altri enti pubblici e privati devono operare una ritenuta del quattro per cento a titolo di acconto delle imposte indicate nel comma precedente e con obbligo di rivalsa sull'ammontare dei contributi corrisposti ad imprese, esclusi quelli per l'acquisto di beni strumentali.” Si tratta quindi di una ritenuta a titolo di acconto che, come noto, costituisce un'anticipazione dell'imposta dovuta dal soggetto e non un ulteriore onere fiscale a carico di quest'ultimo che potrà recuperare la ritenuta d'acconto subita sul contributo percepito in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi, riducendo l'IRES dovuta, ovvero generando un credito da utilizzare in compensazione e/o in detrazione, oppure da chiedere a rimborso.

Come fare

Per richiedere il bonus il cittadino deve:

  • compilare la richiesta online, tramite l'apposito servizio digitale;
  • prendere appuntamento con l'ufficio competente e recarsi allo sportello.

La richiesta può essere presentata dal legale rappresentante:

  • per conto proprio
  • per conto di fondazioni,comitati,associazioni....

Cosa serve

Ai fini della corretta compilazione della domanda, il cittadino deve:

  • indicare se la richiesta riguarda enti non commerciali/privati che sono soggetti o meno alla ritenuta
  • allegare documento d'identità per l'approvazione della firma
  • indicare il codice IBAN aggiornato.

Cosa si ottiene

Qualora l'istanza venga accolta, il cittadino otterrà il bonus richiesto.

Tempi e scadenze

La ritenuta del 4% deve essere versata entro il 16 del mese successivo a quello in cui sono stati operati i contributi, a condizione che l’importo superi i 500€.

Quanto costa

Non è previsto nessun costo alla presentazione della domanda.

Accedi al servizio

Accedendo al servizio online o prenotando un appuntamento con l'ufficio comunale.

Per accedere al servizio online è richiesto l’accesso tramite identità digitale

Prenota un appuntamento e presentati presso gli uffici.

Condizioni di servizio

L’accesso al servizio online costituisce accettazione dei termini e delle condizioni di utilizzo del servizio.

Per la corretta compilazione della domanda e l’effettivo accesso al servizio online, il cittadino è tenuto a comunicare all’Ente:

  • i suoi dati personali. A titolo esemplificativo e non esaustivo: nome, cognome, codice fiscale, data di nascita, email, numero di telefono...);
  • i dati necessari per l’erogazione del servizio, quali il numero e l'intestatario del contratto di fornitura.

Nella compilazione della domanda, il cittadino è tenuto a riportare esclusivamente informazioni corrispondenti al vero.

Il cittadino ha la facoltà di scaricare e utilizzare liberamente eventuali documenti allegati alla scheda del servizio.

Per accedere al servizio online, il cittadino è tenuto a autenticarsi tramite SPID o CIE.

A tal proposito, il cittadino:

  • è responsabile del mantenimento della sicurezza del proprio account;
  • è responsabile di tutte le attività che si verificano dal suo account;
  • è tenuto a informare immediatamente l’Ente di eventuali usi non autorizzati del proprio account nonché di ogni altra violazione della sicurezza.

L’Ente:

  • non è responsabile delle perdite o dei danni derivanti dal mancato rispetto degli obblighi di sicurezza in capo al cittadino; 
  • non è responsabile di eventuali danni causati dall’accesso al servizio;
  • non è responsabile di eventuali danni causati dall’impossibilità del cittadino ad accedere al servizio.

Contatti

Allegati

Tipo: modulo    Formato: pdf

Ultimo aggiornamento: 09-05-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri